Alberto Foletti

Aus Theaterlexikon
Wechseln zu: Navigation, Suche

* 4.4.1960 Massagno TI. ∞ Lenka Machoninová, attrice.

Conseguita la maturità al Liceo di Lugano, frequenta la →Scuola Teatro Dimitri a Verscio (1979-82). Dal 1982 al 1984 partecipa, con la →Compagnia Teatro Paravento, allo spettacolo Le pantomime clownesche, regia di Ctibor Turba. Nel 1984-86 lavora con la →Compagnia Teatro Dimitri (Ma non fate stupidate, Capitombola, →L’histoire du soldat). Nell’ottobre dell’87 esordisce al →Teatro delle Radici di Lugano come clown solista in Un sogno avverato (regia di Turba), omaggio al cinema dei primordi, proposto con vena tra il surreale e il comico, spettacolo che vince il Premio Marius 1989 a Aix en Provence. Nel 1989 fa parte della compagnia Alfred a Spol di Praga che mette in scena L’arca dei folli, regia di Turba (tournée nella Repubblica Ceca, Austria, Francia, Germania). Nel 1990 inizia con la moglie Lenka Machoninová (diplomata all’Accademia d’Arte Drammatica di Praga) l’attività in strada con uno spettacolo di clownerie (tournée in Italia, Svizzera e Germania). Nel 1991 fonda con Lenka il mini-circo Giroldón (una tenda con la capienza di 60 posti) con il quale il duo inizia a rappresentare un primo spettacolo di clownerie che si riferisce sia alla tradizione del clown eccentrico d’inizio secolo (riscoperta grazie alla collaborazione del regista novantenne Josef Fuksa) sia alla commedia dell’arte, con elementi di acrobazia, pantomima e giocoliere. Da allora F. gira città e paesi europei. La ricerca di un ritorno alle origini, alla semplicità, all’autenticità delle emozioni, la sua natura naïf e clownesca, non impedisce a F. di confrontarsi con temi anche tragici. Nel 1992 propone al Teatro Dimitri Signor A - 7 giorni in prigione, ultima pièce scritta da Vaclav Havel prima di diventare presidente della Repubblica Ceca: composto nel 1989 in carcere, confiscato dalla polizia, dopo varie traversie, il testo arriva a Foletti che lo rielabora in doppia versione ceca e italiana, con la collaborazione del regista e scenografo svizzero, residente a Berlino, Hans Peter Fitzi. È l’ultima realizzazione per il teatro. Il circo Giroldón partecipa anche ai cortometraggi del regista Vito Cristallo La barba del buon Dio (1998) e Il sale della terra (1999). Del 2000 è il quarto spettacolo sotto la tenda, con tournée sia in Svizzera, sia in Europa.



Autrice: Manuela Camponovo



Fonte:

Camponovo, Manuela: Alberto Foletti, in: Kotte, Andreas (a.c.): Dizionario teatrale Svizzero, Chronos Verlag Zurigo 2005, vol. 1, pp. 611–612.

Normdaten