Giorgio Bernasconi

Aus Theaterlexikon
Wechseln zu: Navigation, Suche

* 1.7.1944 Lugano TI.

Studi al conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, con specializzazione (composizione) alla Hochschule für Musik di Friburgo in Brisgovia (Germania). Ha diretto il Gruppo Musica Insieme di Cremona, indi l’Accademia Strumentale Italiana di Parma e il Gruppo Oltre, da lui fondato a Milano. Specializzato nella direzione di opere contemporanee, collabora con l’Ensemble Contrechamps di Ginevra. Tra le realizzazioni teatrali, si ricordano: Il Giocatore di Luigi Cherubini (Parma, 1995); La passerelle des fous di →Francesco Hoch, regia di Pierre-André Gamba (Ginevra, Festival Archipel, 1996); Cantus planus di Niccolò Castiglioni (Milano, Teatro Paolo Grassi, 2002); Gong magico di Thüring Bräm su libretto di →Dimitri (Chiasso, →Cinema Teatro, 2002); Lo sposo di tre e marito di nessuna di Luigi Cherubini (Gallarate, Castello di Crenna, 2004).



Autore: Redazione



Fonte:

Redazione: Giorgio Bernasconi, in: Kotte, Andreas (a.c.): Dizionario teatrale Svizzero, Chronos Verlag Zurigo 2005, vol. 1, p. 171.

Normdaten