Graziano Mandozzi

Aus Theaterlexikon
Wechseln zu: Navigation, Suche

* 23.6.1939 Osogna TI.

Si diploma nel 1963 al Mozarteum di Salisburgo. Direttore d’orchestra e compositore, ha firmato in particolare musiche da balletto e per la scena, tra cui si ricorda la rielaborazione di Pierrot au cinéma di →Ruggero Leoncavallo (con →Gian Carlo Bertelli, →Teatro di Locarno, 1994, regia di Alessandro Marchetti) e di Seraphitus e Seraphita, sempre di Leoncavallo (Montecatini, 1994). Ha inoltre composto opere musicali per l’infanzia su libretto di Heinz Wunderlich (Die Regentrude e Die kleine Seejungfrau, Kiel, Niederdeutsche Bühne, 1981 e 1986) e per il cinema (con i registi Thomas Draeger, Rainer Boldt, Villi Hermann). Ha creato il Fondo Leoncavallo (oggi proprietà del Canton Ticino) depositato presso la Biblioteca cantonale di Locarno.



Autore: Redazione



Fonte:

Redazione: Graziano Mandozzi, in: Kotte, Andreas (a.c.): Dizionario teatrale Svizzero, Chronos Verlag Zurigo 2005, vol. 2, p. 1166.

Normdaten