Piero Del Bondio

Aus Theaterlexikon
Wechseln zu: Navigation, Suche

* 1947 Borgonovo (Stampa) GR.

Frequenta la Kunstgewerbeschule di Lucerna (1965-69), specializzandosi successivamente a Parigi e Roma. Tornato in Bregaglia, ha proseguito un’attività di scultura, creazione di marionette e scenografia. Si ricordano, in particolare: le scenografie per Labirinto di Arrabal (Roma, Teatro dell’Orologio, 1985, regia di Gianni Pulone); Forme opposte, suoni opposti, performance teatrale con musiche di Gino Mansuardi (Vitrolle, 1987) e Monosci, spettacolo di "scultura mobile", con Cristina Zenari e →Orio Valsangiacomo (Trevano, Aula Magna STS, 1989).

Bibliografia

  • Rudolf Blaser, Not Bott, Piero del Bondio [catalogo], Chur, Galerie Studio 10, 1993.


Autore: Redazione



Fonte:

Redazione: Piero Del Bondio, in: Kotte, Andreas (a.c.): Dizionario teatrale Svizzero, Chronos Verlag Zurigo 2005, vol. 1, p. 441.

Normdaten