Scuola Teatro Dimitri, Verscio TI

Aus Theaterlexikon
Wechseln zu: Navigation, Suche

Scuola universitaria professionale (SUPSI), teatro di movimento

Fondata da →Dimitri, Gunda Dimitri e dal mimo praghese Richard Weber, nel 1975, la Scuola Teatro Dimitri (S.T.D.) offre una formazione di base completa nel campo dell’espressione teatrale, con una particolare attenzione alle tecniche corporee, al teatro burlesco e alla creazione teatrale. Fin dalla sua apertura, i principali rami d’insegnamento sono stati: teatro del movimento, pantomima, acrobazia, danza, improvvisazione. A queste discipline si sono aggiunti i corsi di ritmo, espressione vocale e trucco. L’insegnamento è completato da numerosi stages: forme particolari di danza, Commedia dell’Arte, clownerie, maschere, eccetera. La trasmissione di svariate tecniche, tradizionali e nuove, è finalizzata allo sviluppo delle qualità espressive individuali. La formazione dura tre anni. L’ammissione è limitata a giovani dall’età compresa tra i 18 e i 26 anni, ed è subordinata al superamento di un esame d’ammissione. Alla fine del primo e del secondo anno ha luogo una selezione. L’ottenimento del diploma a fine corso prevede anche la presentazione di un lavoro personale e di gruppo. La S.T.D. fa parte della Cooperativa Teatro Dimitri, ed è diretta da Florian Reichert. I costi sono coperti per il 55% dai contributi per le SUPSI, per il 25% dalle tasse scolastiche e per il 20% dai ricavi degli spettacoli presentati dalla S.T.D. al pubblico e dalle tasse di iscrizione ai corsi estivi. La particolarità della formazione offerta richiama alla S.T.D. allievi provenienti da tutta la Svizzera e da altri paesi. Gli allievi di provenienza ticinese che si sono diplomati dal 1978 sono il 7%, mentre il 55% sono svizzeri provenienti dalle altre regioni linguistiche e il 37 % stranieri. La S.T.D. ha rifiutato l’offerta del Canton Zurigo di trasferirsi nella città di Zurigo, adducendo importanti motivazioni alla scelta di rimanere nel Ticino. La S.T.D. è infatti nata all’interno del progetto culturale del →Teatro Dimitri: la vicinanza tra teatro e scuola e il conseguente scambio tra artisti professionisti e allievi ha da sempre costituito un importante fattore formativo. La S.T.D. ha intrapreso importanti relazioni di scambio con altre scuole teatrali in Svizzera (in particolare con la →Schauspiel-Akademie di Zurigo, il →Konservatorium für Musik und Theater di Berna e l’→ESAD di Ginevra e Losanna). Nonostante la forte presenza di allievi e docenti non italofoni, le lezioni sono tenute esclusivamente in lingua italiana e vengono organizzati corsi di italiano per gli allievi. Dal 2000 alla S.T.D. viene riconosciuto lo statuto di Scuola Universitaria Professionale (Fachhochschule, a titolo definitivo dal 2004) e beneficia quindi dell’accordo intercantonale di finanziamento, che prevede contributi da parte dei cantoni di provenienza degli studenti, e consente di ottenere un diploma federale: assume perciò il titolo di "Scuola per teatro di movimento e creazione teatrale", atta a conferire i titoli di Bachelor e Master, stabiliti dalla Dichiarazione di Bologna. La Fondazione acquista gli stabili dell’ex grande magazzino Coop di Verscio, per aggiungere nuovi spazi all’infrastruttura scolastica. Dal 2003 la S.T.D. offre corsi per professionisti, organizzati in collaborazione con le altre scuole universitarie di teatro svizzere. Numerose sono inoltre le compagnie ticinesi composte da artisti formatisi alla S.T.D, che lavorano a livello professionale. Tra questi citiamo: la →Compagnia Teatro Paravento, →Alberto Foletti, il →Teatro del Chiodo, la →Compagnia Teatro Dimitri, la →Markus Zohner Theater Compagnie, la →Compagnia Vitale Danza, →Tandem Tinta Blu e il Trickster Teatro. Nella loro produzione è riconoscibile la matrice della S.T.D. e, nello stesso tempo, la sua capacità di favorire in ciascun allievo, attraverso il bagaglio fornito, lo sviluppo di un proprio linguaggio teatrale. La S.T.D. propone una serie di corsi durante il periodo pasquale e quello estivo per adulti e bambini che vogliono avvicinarsi alle diverse tecniche teatrali (danza, jonglage, voce, acrobazia, improvvisazione).

Bibliografia

  • Scuola e Teatro Dimitri, contributi di Dimitri, Gunda Dimitri, Jean Martin Moncéro, Szilard Szekeley, Richard Weber, Oliviero Giovannoni, Berna, Benteli Verlag, 1988.


Autrice: Natalia Genni



Fonte:

Genni, Natalia: Scuola Teatro Dimitri, Verscio TI, in: Kotte, Andreas (a.c.): Dizionario teatrale Svizzero, Chronos Verlag Zurigo 2005, vol. 3, pp. 1666–1667.