Vincenzo Falchetto

Aus Theaterlexikon
Wechseln zu: Navigation, Suche

* 1921 Kempttahl ZH, † 1987 Bellinzona TI.

Giunto a Bellinzona negli anni Sessanta, si interessa in particolare del teatro con burattini e marionette, sotto lo stimolo di Otello Sarzi, di cui diviene collaboratore. Amico di →Jacob Flach, scrive testi ed è attore e regista di spettacoli per marionette, nonché collezionista e conoscitore stimato in materia. Nel 1988 è stato istituito in suo ricordo il "Premio Vincenzo Falchetto", che si prefigge di onorare l’attività di artisti, ricercatori o studiosi della cultura popolare.

Bibliografia

  • Teste di legno, amiche di Vincenzo Falchetto, a cura di Sergio Pescia e Marta Solinas, Stabio, Museo della Civiltà contadina del Mendrisiotto, 1993.


Autore: Redazione



Fonte:

Redazione: Vincenzo Falchetto, in: Kotte, Andreas (a.c.): Dizionario teatrale Svizzero, Chronos Verlag Zurigo 2005, vol. 1, p. 555.

Normdaten