Flavia Soleri

Aus Theaterlexikon
Wechseln zu: Navigation, Suche

* 29.11.1940 Lugano TI, nome d’arte di Flavia Sassi.

Dopo gli studi in Ticino, si forma alla recitazione con →Alberto Canetta e nel 1957 inizia la sua collaborazione come attrice della Compagnia di Prosa della →Radio Svizzera Italiana (RSI). Nel 1961 esordisce in scena nel ruolo di Pina in L’avvocato difensore di Mario Morais, registrata in pubblico presso il Padiglione Conza di Lugano dalla →Televisione della Svizzera Italiana (TSI, regia di →Sergio Genni con la supervisione di Cesco Baseggio). Con Baseggio sarà inoltre, negli studi TSI, per la registrazione della commedia Il nostro prossimo di Alfredo Testoni (1966, nel ruolo di Elisa). Lavora poi con la →Compagnia Teatro La Cittadella, dove è diretta da Canetta nei ruoli di Yvonne nel Piccolo caffè di Tristan Bernard (1962); la moglie in Il sistema per vivere in pace di Georges Courteline (1964); e Zita, la protagonista de Il compagno di viaggio di →Carlo Castelli (1965). Numerose le partecipazioni a commedie televisive (Il dramma degli apostoli di Max Mell, 1973, regia di Eugenio Plozza; Da giovedì a giovedì di Aldo De Benedetti, 1970, regia di →Vittorio Barino; Una giornata di meno nella vita di R.C. Sheriff, 1971, regia di Barino) e radiofoniche; tra gli spettacoli pubblici, promossi dalla RSI, è, tra gli altri, Madò in Amedeo, o come sbarazzarsene di Ionesco (Lugano, →Teatro Apollo, 1969, regia di Castelli), Andromaca in Troilo e Cressida di Shakespeare (Lugano, Auditorio RSI, 1976, regia di Canetta), Louise in Mozàrt di Sacha Guitry e Reynaldo Hahn (Lugano, Auditorio RSI, 1990, regia di →Adalberto Andreani), Mariana De Stoppani in Angelo De Stoppani identità del Canton Ticino di e per la regia di →Fabio de Agostini (Lugano, →Studio Foce, 1991). La sua popolarità presso il pubblico del Cantone Ticino è dovuta, oltre all’intensa attività di radioteatro, alla partecipazione, dal 1959, alla trasmissione radiofonica "La Costa dei Barbari" di Franco Liri (pseudonimo di Bixio Candolfi e Gabriele Fantuzzi) in compagnia dei colleghi Febo Conti e →Luigi Faloppa.



Autrice: Sabrina Faller



Fonte:

Faller, Sabrina: Flavia Soleri, in: Kotte, Andreas (a.c.): Dizionario teatrale Svizzero, Chronos Verlag Zurigo 2005, vol. 3, p. 1697.

Normdaten