Chiasso Danza, Chiasso TI

Aus Theaterlexikon
Wechseln zu: Navigation, Suche

Festival annuale di danza contemporanea

Promosso, a partire dal 1989, dall’Ufficio Cultura della città di Chiasso, diretto da Domenico Lucchini (→Paolo Belli dal 2003), e coordinato da Tiziana Conte, sotto il titolo "Rassegna di Danza contemporanea" (fino al 1998); organizzato solitamente in primavera, presenta da tre a cinque spettacoli per edizione, dapprima presso il Cinema Excelsior e in altri luoghi del Mendrisiotto (Teatro Admiral di Mendrisio, Palapenz di Chiasso, ecc.) e, a partire dal 2001, al →Cinema Teatro di Chiasso; gode del sostegno finanziario del Percento Culturale Migros, del Cantone Ticino e della Fondazione Pro Helvetia. Oltre ad artisti di fama internazionale (i Sosta Palmizi, 1994, 1998 e La favola esplosa di →Giorgio Rossi, di cui il Cinema Teatro è co-produttore, 2005; Jules e Jim con Luciana Savignano e Pierlombardo Danza, 2001; Wahna e Hunt di Tero Saarinen, 2003; Duo inoffensivo/Pression/Petits pois con l’Aterballetto, 2004), la rassegna presta particolare attenzione alla coreografia svizzera, collaborando, dal 1998, con il festival →Steps: tra gli ospiti elvetici si ricordano →Laura Tanner (1996), il Tanz Ensemble →Cathy Sharp (1996, 1998, 2000), →Philippe Saire (1998, 2001), la Compagnie Linga (1997, 2000, 2002), la ­→Movers Dance Company (2001), la →Compagnie Drift (2003), →Fabienne Berger (2004), →Foofwa d’Imobilité (2004) e Cindy van Acker (2005). Costante anche la presenza di compagnie della Svizzera Italiana: Le Fornaci Danza Produzioni (Prove in scena, 1994), →Tiziana Arnaboldi (Falls after Newton,1994; Finestra sul mare, 1997; Quelli della porta accanto, 2000), →Teatro Sunil, Lugano TI (Passo migratore, 1995), →Compagnia Vitale (Eppur si muove, 1999), →Avventure in Elicottero Prodotti (Buffers interactives solos, 2003).



Autore: Pierre Lepori



Fonte:

Lepori, Pierre: Chiasso Danza, Chiasso TI, in: Kotte, Andreas (a.c.): Dizionario teatrale Svizzero, Chronos Verlag Zurigo 2005, vol. 1, pp. 379–380.